IL NOSTRO VINO SI FA IN COLLINA E SUL MARE

«Il nostro vino deve esprimere la natura vulcanica e marinara della terra ischitana»

È l’idea grazie alla quale, nella prima metà del secolo scorso, è stata fondata la Cenatiempo Vini d’Ischia, con una impostazione familiare che conserva il legame con la storia: è rappresentata in modo emblematico dalla nostra cantina del ‘600, un’opera stupenda scavata nella collina di Kalimera.
Per rappresentare al meglio il territorio, l’azienda si è dotata di una struttura ampia e articolata. Accanto alla gestione diretta, coinvolgente e appassionata del vigneto, ci prendiamo cura della trasformazione delle uve, dalla raccolta fino all’imbottigliamento, e della distribuzione ai clienti, con un canale per la ristorazione delegato a una società esterna.
Inoltre interveniamo il meno possibile sui mosti: ci affidiamo al controllo delle temperature di fermentazione, alle filtrazioni meccaniche, e usiamo i solfiti in quantità appena percettibili. La scelta dei collaboratori e dei partner per la vendita dei nostri prodotti avviene tra coloro che condividono questi principi.

Viticultori dal 1945 Ischitani da sempre

1945

La famiglia Cenatiempo dal 1945.

 

L’orizzonte è la linea che sottolinea l’infinito.
VAI ALLA GALLERY COMPLETA
>>